Barbecue: come scegliere quello giusto

Che sia in giardino o sul balcone il barbecue è ormai parte integrante dell’arredo di casa. Il barbecue rappresenta la compagnia ed il mangiar sano.

A questo proposito bisogna dire che oggi abbiamo imparato che il barbecue può essere comodamente utilizzato per l’alimentazione di tutti i giorni e non richiede un’attenzione che porta via ore. Tutto sta appunto nella capacità di sfruttarlo al meglio delle sue potenzialità.

Per rispondere con soddisfazione alle diverse esigenze esistono vari modelli che si differenziano per dimensione e/o metodo di cottura.
Come per la scelta dell’abitazione il primo acquisto resterà nel cuore ma probabilmente si sentirà presto l’esigenza di “evolvere” e poter godere di qualche requisito in più.

Cosa distingue la cottura al barbecue rispetto al camino?
La presenza del coperchio che permette una cottura omogenea anche degli alimenti di grande spessore ed il controllo dell’umidità all’interno del barbecue con il controllo dell’aria e del calore nel bruciatore.
Tutto questo per ottenere una cottura croccante fuori e morbida dentro e grossi tranci di carne che restano squisitamente morbidi.
Cucinando alla griglia i succhi rilasciati dai cibi entrano in contatto con il calore che si trasformano in vapore a contatto con le barre e ricadono sul cibo mantenendolo morbido e donandogli il classico sapore di “barbecue”.

Per procedere alla scelta del barbecue bisogna tenere conto di che spazio si ha a disposizione, se  minimo o un ambiente ampio fuori casa, se la zona è vicina alla fornitura di gas, acqua e luce, se è riparata da sole e pioggia, se lo si sfrutterà per cuocere una braciola ogni tanto o si preferisce una vera e propria postazione completa ed articolata sfruttabile il più possibile.

Una volta fatte le dovute valutazioni si deve scegliere tra un barbecue a gas, a carbone o elettrico, tutte soluzioni valide che non intaccano sul risultato finale che è legato alla temperatura del barbecue e da come si distribuisce al suo interno.

BARBECUE A GAS

bbq-gasComodo perché si accende e funziona come il classico fornello di casa ed è pronto per la cottura in 10/15 minuti.
È composto da un bracere sul quale è fissato il coperchio, all’interno si trovano i classici bruciatori orizzontali e verticali e le più innovative piastre laterali che sfruttano gli infrarossi, le barre aromatizzanti per l’evaporazione dei liquidi provenienti dal cibo e le griglie di cottura dove posare il cibo. Esternamente, posta sotto al bracere, si trova la vaschetta per la raccolta dei grassi.

La temperatura all’interno del bracere, sempre costante ed uniforme, viene regolata dalle manopole dei bruciatori, con questa semplice operazione è possibile impostare un diverso metodo di cottura a seconda delle pietanze gestendo separatamente le varie zone di cottura.

BARBECUE A CARBONELLA O A LEGNA

bbq-carboneQuesto è il barbecue più conosciuto, molto più semplice a vedersi ma necessita di una certa capacità ed esperienza per raggiungere risultati soddisfacenti.
È composto da un bracere dotato di prese d’aria nella zona inferiore per la regolazione dell’ossigeno in entrata, all’interno si pone il combustibile, da una griglia di cottura, un coperchio composto di termometro esterno e delle piccole prese d’aria per mantenere la temperatura costante ed esternamente della vaschetta di raccolta grassi residui posta sotto al bracere.

Il carbone raggiunge temperature molto alte che tendono gradualmente a scendere, per questo richiede una certa attenzione perché la temperatura all’interno resti costante.
Infine servono 40/50 minuti per portarlo a temperatura e iniziare a cucinare, l’alternativa è utilizzare una ciminiera che permette di accelerare i tempi in cui i bricchetti diventano incandescenti.

BARBECUE ELETTRICO

bbq_elettricoIdeale per i piccoli spazi e decisamente di facile utilizzo questo tipo di barbecue si accende e si utilizza con molta facilità grazie all’alimentazione a corrente che però non può raggiungere temperature particolarmente alte per non consumare troppo, ciò nonostante offre una cottura diretta qualitativamente buona.

È composto di un bracere, una resistenza elettrica estesa su tutto il piano di cottura, una griglia di cottura scaldata dalla resistenza, il puntuale coperchio dotato di termometro e la vaschetta per la raccolta dei sughi di cottura.
Per raggiungere la temperatura ideale ci impiega circa una ventina di minuti e si utilizza come si farebbe con una bistecchiera.

PIASTRE IN ACCIAIO INOX

piastra-InoxNon si tratta di barbecue per l’assenza del coperchio ma per una vita ancora più facile e dei risultati davvero meritevoli si può optare anche per una piastra in acciaio Inox, pronta per la cottura in pochi minuti si pulisce, a fine utilizzo, in ancora meno tempo!
La piastra in acciaio permette di cucinare qualsiasi pietanza senza olio, senza provocare fumi e mescolare i sapori, in maniera professionale esaltando i sapori naturali perché non vengono mai contaminati da fumi e sughi di cottura.

È composta da una piastra di cottura in acciaio Inox, i bruciatori e la vaschetta di raccolta grassi.
Una volta accesa il fuoco riscalderà velocemente la piastra per conduzione e sarà possibile scegliere la temperatura di cottura per mezzo delle manopole, la piastra può essere contemporaneamente utilizzata anche come fornello a induzione per la preparazione di pietanze in pentola o padella.

Una volta compresi i vari metodi di cottura, i tempi di accensione ed eventualmente quelli di manutenzione, la scelta del primo barbecue deve anche essere una scelta fatta un po’ a pelle perché in fin dei conti questo strumento non deve essere considerato supplementare alla cucina tradizionale ma integrato al 100% e sfruttato al massimo.

Con lo strumento giusto è possibile fare una bella grigliata anche durante un'uscita fuori porta.
Con lo strumento giusto è possibile fare una bella grigliata anche durante un’uscita fuori porta.

Per concludere quando non ci sono problemi di spazio ma non si desidera attendere molto per iniziare a cucinare vale la pena considerare l’acquisto di un barbecue a gas, se si preferisce vivere una vera esperienza da griller e si vuole adoperare il barbecue nel tempo libero il prodotto giusto è quello a carbone, in entrambi i casi l’utilizzo sarà talmente ampio da permettere un continuo miglioramento e provare ricette sempre più articolate con grande soddisfazione. Infine se lo spazio è poco, il tempo anche e si cucina per poche persone vale la pena considerare il barbecue elettrico.
Storia a parte per le piastre in acciaio Inox che si discostano dal mondo barbecue ma permettono possibilità e risultati davvero straordinari.

Una volta scelto e provato il barbecue sarà indispensabile impegnarsi le prime volte e non scoraggiarsi subito, se lo strumento è di qualità non potrà essere colpa sua se i risultati non saranno pienamente soddisfacenti, allora basterà rivolgersi a noi o informarsi da chi è più esperto per conoscere la tecnica migliore da adottare davanti ad ogni difficoltà.

Una volta presa dimestichezza ed alimentata la passione si aprirà un vasto ed appassionante mondo sugli accessori e gli strumenti per utilizzare il barbecue al meglio o di ricettari super fantasiosi per sbizzarrirsi ma di questo magari parleremo più avanti.

Weber Cup da Ercole

Con grande orgoglio vogliamo raccontarvi una mattinata super speciale, la tappa veneta della Weber Cup qui da Ercole.

Sabato 19 maggio ci aspettavamo una festa informale, una goliardata tra appassionati e ci siamo trovati all’interno di un set al pari dei più prestigiosi talent show che girano in TV.

L’organizzazione è stata impeccabile, tutti gli addetti erano preparatissimi: gli allestitori della tendopoli pareva giocassero al Lego e la conduzione della competizione sembrava un gioco da ragazzi.

A capo della giuria, che si è dimostrata fortemente preparata, lo Chef Marco Agostini disponibile e cordiale, ha dispensato consigli e chicche, rigorosamente dopo aver valutato i piatti in gara.

Il team, dodici in gara e molti speranzosi di entrare a causa di qualche rinuncia, erano tutti caratterizzati da nomi originali, spiriti fantasiosi e una gran voglia di divertirsi.

È stato chiaro fin da subito che si trattava di coppie di amici che hanno fatto del barbecue il motivo delle loro giornate trascorse insieme e questo è lo spirito che noi di Ercole più apprezziamo, la ricerca della pietanza speciale per condividere ore di amicizia.
Si sono dimostrati TUTTI griller di alto livello, Marco Agostini stesso ha confessato di aver assaggiato i piatti più buoni delle varie tappe fino ad allora fatte.

Questo il commento di Fabio dal Bianco, uno dei partecipanti: “È stato uno spettacolo, ci siamo divertiti da morire e abbiamo enormemente apprezzato lo spirito giocoso che si respirava e l’impeccabile organizzazione. Complimenti a tutti!”

A dire il vero i fili conduttori di questa tappa della Weber Cup sono stati due, i barbecue Weber, veri protagonisti della giornata e la birra presente sotto ogni gazebo!

Cosa possiamo dire, siamo ancora oggi stupiti dell’organizzazione, del successo, dell’indotto, della professionalità degli operatori e delle abilità dei concorrenti.

Non possiamo che essere fieri di aver fatto parte di questo bell’appuntamento, non mancheremo a Grisignano di Zocco (VI) per tifare I SOCHI alla finalissima di Settembre.

Nella nostra pagina FACEBOOK
abbiamo inserito vari video e fotografie

 

 

Barbecue d’inverno?

Possiedi un barbecue o lo hai ricevuto per Natale?
Non aspettare primavera per iniziare a dare libero sfogo alla creatività, il vero “griller” non teme le stagioni.

Non c’è proprio bisogno di mettere da parte il barbecue fino alla prossima estate anzi, pensandoci bene poi rischia di diventare troppo caldo per mettersi davanti alle braci e allora è giunto il momento di sfatare il mito che vede noi italiani rinunciare a una bella grigliata da dicembre a febbraio.

arredi per esternoMagari hai acquistato da poco dei fantastici complementi d’arredo per il tuo giardino ed è un peccato metterli in letargo, invita i tuoi amici ad un barbecue a casa e stupiscili allestendo la zona cottura fuori dalla porta del soggiorno così che anche chi resta al calduccio sentirà i fantastici profumi che il cibo in cottura emana.

Chi ti assisterà davanti al barbecue potrà condividere con te un drink o una birra che di certo non rischieranno di scaldarsi, vedrai che il numero di amici che sceglieranno di farti compagnia continuerà ad aumentare.
vinbruléLe condizioni sono ideali, i vicini non si lamenteranno di odori ed eventuali fumi e non dovrete cimentarvi nella caccia alle zanzare!
I commensali rimasti in casa potranno pensare alla preparazione della tavola e a quella di un buon vin brulé che sarà di certo apprezzato da tutti!

Per velocizzare il preriscaldamento del barbecue mantieni pulito ed asciutto il sistema raccogli grassi o cenere e nel caso di barbecue a carbone tieni a disposizione un po’ di bricchetti in più.
Inizia con anticipo, i tempi si potrebbero diluire un po’ a causa della bassa temperatura esterna, griglia il più possibile a coperchio chiuso ed utilizza il termometro soprattutto perché cambiano i tempi di cottura rispetto ad un utilizzo estivo del barbecue.

piuminoStare all’aperto vedrai che non sarà un problema ma se sei freddoloso puoi pensare a un abbigliamento adeguato, ci sono marche specializzate in abbigliamento tecnico che propongono indumenti molto belli ed altrettanto performanti, non è necessario raggiungere l’Everest per apprezzarne le proprietà.

Una volta terminata la cottura il calore della casa e della bella compagnia faranno da cornice ad un appuntamento originale e decisamente appetitoso!

pizzaUna variante sul tema è un invito per mangiare la pizza, che sarà rigorosamente cucinata al barbecue servendosi degli accessori idonei.

Ho già l’acquolina in bocca….

Genesis II e Genesis II LX, le novità 2017

Dopo 30 anni di onorata carriera il Genesis, lascia il posto a Genesis II, frutto di continue ricerche e di analisi svolte nel tempo tra gli appassionati del barbecue.

Genesis2_E_210_BlackI barbecue a gas Genesis II e Genesis II LX sono dotati di 2-6 bruciatori dalle funzionalità eccezionali e di un sistema di cottura ad alte prestazioni decisamente superiore: il GS4TM, che stabilisce un nuovo standard nella cottura sulla griglia ponendo le due serie di barbecue a gas Genesis II e Genesis II LX in una classe a sé stante. Ciascuno dei componenti del GS4, ovvero i bruciatori, le barre Flavorizer e il sistema di gestione del grasso, è stato rinnovato ed esclusivamente progettato per consentire la massima facilità d’uso e l’estrema affidabilità, da cui l’incredibile garanzia di 10 anni.
L’esclusiva forma affusolata dei bruciatori assicura un flusso di gas costante dalla parte posteriore a quella anteriore, per una distribuzione uniforme del calore su tutta la superficie di cottura.

Il nuovo sistema di gestione del grasso aiuta, inoltre, a rimuovere facilmente i succhi della carne, riducendo il rischio di fiammate. I grassi non vaporizzati dalle barre Flavorizer vengono incanalati lontano dai bruciatori e raccolti in un’apposita leccarda facilmente accessibile posizionata sotto il braciere, che basterà svuotare dopo ogni utilizzo.

Sia il Genesis II sia il Genesis II LX sono disponibili in modelli con due, tre, quattro o sei bruciatori.
Il modello a due bruciatori è la soluzione perfetta per il balcone o un piccolo patio, grazie anche al ripiano pieghevole che rende il barbecue estremamente compatto.
I modelli a sei bruciatori, invece, offrono tutto lo spazio necessario per cucinare per grandi numeri.

Oltre all’aggiornato sistema di cottura GS4, entrambe le serie sono caratterizzate da funzionalità nuove e migliorate, come la compatibilità con l’iGrill 3, l’innovativa griglia di riscaldamento Tuck-Away e le griglie di cottura Gourmet BBQ System. La nuova collocazione laterale della bombola del gas, oltre a una più facile sostituzione della stessa, ha permesso di ottenere molto più spazio sotto il barbecue in cui riporre tutti gli utensili. L’apertura e la chiusura del coperchio risultano infine ancora più comode grazie al nuovo design ergonomico.

In tema di alloggiamento del barbecue, mentre la serie Genesis II è dotata di un carrello con un elegante design aperto, il Genesis II LX si spinge oltre con un design a carrello chiuso, per soddisfare le esigenze e i gusti personali.

I numerosi accessori per il GBS sono compatibili con entrambe le serie e offrono un intero universo di nuove possibilità. Ma non è finita qui: grazie a un telaio integrato nel ripiano laterale, il Genesis II è predisposto per il termometro iGrill 3, di nuova concezione: utilizzando fino a quattro sonde simultaneamente e una connessione Bluetooth, il dispositivo sarà in grado di misurare accuratamente la temperatura e offrire tante nuove e avvincenti funzionalità in abbinata con uno smartphone.

Genesis2_LX_S_340_EdelstahlE se la serie Genesis II ancora non bastasse, Weber ha pensato alla serie di lusso GENESIS II LX, dotata di ancora più possibilità.
Il fornello laterale aggiuntivo, per esempio, consente di scaldare salse o preparare piatti come la pasta, mentre la carne cuoce. Lo speciale sistema di accensione elettronica integrata assicura un’accensione perfetta semplicemente ruotando una manopola, e questo grazie alla presenza di un interruttore incorporato in ogni bruciatore. Sulla maniglia, poi, è presente una lampada che illumina l’intera area di cottura, consentendo di cucinare anche di notte. L’impostazione HIGH+ permette di regolare al massimo tutti i bruciatori per un boost di calore in qualsiasi punto della griglia e ottenere le caratteristiche striature della cucina alla griglia o semplicemente ridurre i tempi di preriscaldamento delle griglie di cottura.
La griglia di riscaldamento, infine, è compatibile con tutta la linea di accessori Weber Elevations che aumentano la capacità di cottura e l’efficienza sfruttando lo spazio al di sopra della griglia di cottura.

Si può dire che l’attenzione per rendere questo prodotti davvero innovativi è stata totale, ora bisogna solo vederli da vicino e dare libero sfogo alla fantasia!

I MODELLI GENESIS II in negozio
Genesis® II E-210 GBS™ Black
Genesis® II E-310 GBS™ Black
Genesis® II E-410 GBS™ Smoke Grey

I MODELLI GENESIS II LX in negozio
Genesis® II LX E-240 GBS™ Black
Genesis® II LX E-340 GBS™ Black
Genesis® II LX S-340 GBS™ Inox
Genesis® II LX E-640 GBS™ Black

 

Bilancio positivo per la primavera

È il momento del bilancio dopo gli svariati appuntamenti degli ultimi due mesi, decisamente siamo pronti a vivere al meglio questa stagione alle porte, dopo i riscontri super postivi riscontrati da partner e clienti.

spaziocasaSiamo usciti dal torpore già a marzo presentando le novità 2016 dell’arredo giardino a SPAZIOCASA (Vicenza Fiera) dove il riscontro è sempre alto ed i responsabili del reparto possono illustrare anche ai più scettici il perché di scelte specifiche per proporre prodotti che saranno poi messi alla prova stagione dopo stagione.
Infatti lo scoglio più grande è far passare il concetto del “più spendi meno spendi” perché per scelta vendiamo solo arredi di prima qualità per garantire il meglio per estetica e longevità, in questo non scendiamo a compromessi.

campeggioSubito dopo ci siamo dedicati ai camperisti che in vista delle vacanze pasquali hanno rimesso in moto il loro mezzo ricreazionale.
In negozio abbiamo ritrovato i clienti più affezionati e tanti nuovi compagni di avventura grazie agli sconti in reparto.
bbqLa settimana si è conclusa alla grande con un corso di cottura al Barbecue offerto a chi nei mesi precedenti ha acquistato da noi, altra iniziativa che ha riscontrato un vero successo, nel frattempo in entrata una dimostrazione Weber forniva nozioni di base ed assaggi a tutti i visitatori del negozio.

incontri-neonatoAprile si è aperto con il PrimaVera OPEN Ercole, svolto presso il punto vendita dal 7 al 17, sconti in tutti i reparti, promozioni come se non ci fosse un domani… ma la festa vera e propria se l’è goduta chi è passato a trovarci nei due fine settimana!
Con ben 4 eventi dedicati alla cura e alla sicurezza dei più piccoli il reparto NEONATO è sempre stato allietato da tanti pancioni o neo mamme coccolate con tanti gadget e premi importanti come un seggiolino auto il palio tra le partecipanti.
incontri-cucinaLa sessione dedicata alla cucina è stata davvero originale, cuochi formidabili hanno dato il meglionelle condizioni più strane, assolutamente senza la cucina ma col solo utilizzo del microonde o simulando gli spazi angusti di un camper!
La rassegna “V come Vulcani e Viaggi” poi si è rivelata un vero successo, con forte presenza di pubblico per tutti e 4 gli incontri.
Decisamente degno di nota la rassegna “Un Caffé con i Tecnici” che ha visto gli esperti delle aziende che collaborano con noi famigliarizzare coi i clienti per rispondere al meglio ad ogni curiosità.
Questo appuntamento, primo nel suo genere, è stato concepito per mettere in relazione chi produce materiale per il tempo libero e chi lo utilizza, operazione che ha dato fin da subito ottimi spunti, con soddisfazione da entrambe le parti.
areabimbiBambini contenti e scatenati tra clown tatuaggi e palloncini ed ovunque una bella aria di festa.
Il PrimaVera OPEN si è concluso con un concerto dedicato a Lucio Battisti, altro evento mai azzardato prima all’interno del negozio.

Il tempo di riprendere fiato ed ecco la Prova Scarpe HOKA per gli appassionati della corsa, svolta il 30/4 in collina ma a due passi dal negozio per permettere a chiunque di comprendere appieno questo particolare prodotto.
Questa edizione si è rivelata del tutto speciale per la presenza di altri partner impegnati insieme a noi a rendere speciale l’esperienza del corridore.

Per finire a Lumignano (VI), durante la bella festa Lumignano Outdoor 360°, una Prova Scarpette da Arrampicata SCARPA ha fatto da “chiudi pista” a questa lunghissima rassegna di valori aggiunti.
Con l’allestimento di 3 piste dedicate alla prova e 4 modelli di scarpette da conosce, la prova scarpette si è rivelata un’esperienza aprezzatissima dalle numerose persone che sono passate a trovarci ai piedi della roccia.

Quest’anno siamo davvero partiti scatenati e…
se il buongiorno si vede dal mattino…

PrimaVera OPEN 2016?

SI GRAZIE!

barCome ogni anno a primavera ERCOLE organizza la festa del tempo libero che dà il via alla bella stagione. Torna la voglia di provare nuove esperienze, si risveglia il desiderio di viaggiare, di scoprire e sperimentare nuove emozioni sia in vacanza che nel quotidiano.

Per 10 giorni in negozio e nel WEB sarà possibile acquistare con sconti e promozioni davvero interessanti in tutti i reparti, inoltre per tutti i nostri ospiti è allestito un BAR gratuito dove poter rilassarsi tra la visita di un reparto e l’altro.

animazioneI fine settimana sono i giorni chiave della nostra festa dedicata davvero a tutta la famiglia, infatti s
arà allestita una simpatica area bimbi gestita da giovani animatori che sorveglieranno e giocheranno con i piccoli.

Entrambi i sabati e le domeniche sarà possibile apprezzare dimostrazioni barbecue con possibilità di degustazione inoltre sono in programma due show cooking davvero originali, uno dedicato alla cucina al microonde e vi stupirà vedere quante ricette semplici e buonissime si possono preparare con gli strumenti giusti ed uno per i camperisti, i campeggiatori e tutti coloro che necessitino di una cucina veloce e semplice ma incredibilmente sfiziosa.

Per i genitori più attenti il reparto NEONATO ha programmato interessanti interventi sul tema della sicurezza dei più piccini, in auto e negli ambienti domestici. Partecipando si avrà l’opportunità di ricevere consigli, prodotti prova e non solo…

andeNel reparto SOPORTIVO autorevoli ospiti dell’ambiente trekking e escursionismo illustreranno le loro esperienze di viaggio per essere piacevoli fonti di ispirazione per tutti.

L’evento dedicato agli amanti del plein air porta in negozio professionisti specializzati in prodotti tecnici del tempo libero, saranno a disposizione per spiegazioni e giusto utilizzo delle singole attrezzature oltre che per rispondere a tutte le domande che i nostri ospiti decideranno di far loro.

Sergio Ciccio Corona

Il gran finale è fissato per domenica 17 aprile alle ore 20,30 quando il simpaticissimo Sergio “Ciccio” Corona con il figlio Keko e il cabarettista Yani, molto apprezzati nel vicentino intratterranno i presenti con un concerto dedicato a Lucio Battisti.

Per saperne di più visita il sito e passa a trovarci.

ERCOLE si fa COUNTRY

Da venerdì per la Fiera a Padova saranno 3 giorni un po’ speciali, ospiterà il primo evento in Europa co-organizzato con il più grande Honky Tonk del mondo: Billy Bob’s Texas!
Di che si tratta?
Di una vera e propria invasione di cowboy!
billybobstexasSe conosci il mondo del Coutry sai già di cosa stiamo parlando perché sarai di certo già stato travolto dalla magia e dal coinvolgimento, ma se non ti sei ancora fatto un’idea prendi la macchina e corri a dare un’occhiata.

Noi abbiamo chiesto di raccontarci la loro filosofia e non abbiamo esitato un attimo, scegliamo di esserci e di far festa, cappelli in pelle e speroni per vivere il BARBECUE alla loro maniera.
Ovviamente non mancherà l’opportunità di fare interessanti affari e toccare con mano l’assortimento e la qualità del nostro punto vendita.
Weber è uno degli sponsor principali di questo evento, primo in Europa, che ospita artisti e coreografi di tutto il continente. Sono attesi 45.000 visitatori, la location è di certo quella giusta visto che il Veneto ospita il maggior numero di stalle in Italia e le più importanti scuole di ballo Country & Western!

Se vuoi essere dei nostri vieni alle FIERE DI PADOVA, Via N. Tommaseo 59, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 02.00 o domenica alle 10.00 alle 23.00, il biglietto d’entrata costa 14 euro (10 euro per chi entra dalle 22,00) ma per chi decide di entrare tutti e 3 i giorni il costo si riduce a 26 euro, ovviamente per i bambini fino a 12 anni è gratis. Ci sarà da divertirsi!

Scarica QUI il programma completo

  • la foto è tratta dal sito chrisalvarez1.wordpress.com

FIRMA MAIL ERCOLE-WEBER