top-running

Autunno: La corsa serale

correre di seraLe giornate sono ancora bellissime e dopo una giornata di lavoro fare una corsa aiuta a scaricare la tensione e a ritrovare un buon equilibrio psicofisico.
Inutile aggiungere che resta una delle poche attività sportive che non vengono messe in discussione in tempo di Covid, ovviamente se vengono rispettate le più basilari norme di sicurezza.

Attenzione però perché in autunno il buio arriva presto ed è nostro preciso dovere renderci visibili agli altri, soprattutto se facciamo corsa su strada.
Per questo è consigliabile che l’abbigliamento abbia inserti ben visibili o, meglio ancora, indossate un gilet catarifrangente che potrà essere sfruttato anche se ci si muove in bicicletta o per ogni attività svolta lungo le strade.

lampada frontale iko PetzlSempre per scongiurare il rischio di non essere visti proponiamo Iko e Iko Core, le nuove lampade frontali della Petzl, rispettivamente da 350 o 500 lumens; la seconda ha la ricarica usb incorporata, la prima invece

utilizza le pile mini stilo date in dotazione e permette l’optional della batteria Petzl “Core”. Entrambe le Iko sono molto leggere e con illuminazione a led che offre un cono di luce sia profondo che ampio.

scarpa da uomo Clifton 7 Hoka One OneTrattandosi di corsa non possiamo resistere alla tentazione di parlare della Clifton 7 di Hoka One One, scarpa legata al mondo del running su strada decisamente performante anche su strada bianca.
La Clifton 7 è indicata fino ai 75 kg di peso corporeo ma per un uso amatoriale si può tranquillamente superare tale valore; è una scarpa dotata di rocker, molto leggera (poco più di 200 grammi) che permette di rullare ed avere ottimi tempi di corsa, ideale per le medie e le lunghe percorrenze.
La versione AI 2020/21 con la nuova tomaia fascia molto di più la pianta del piede aumentando così la sensibilità. Il nuovo inserto permette al piede di entrare meglio e mantenere fisso il tallone. L’intersuola, avvolgendo l’arco plantare, riduce notevolmente  la vibrazione negativa che grava nelle articolazioni e per finire la suola garantisce un’ottima ammortizzazione dando un pieno contatto a terra.

Poche scelte ma precise, quelle perfette per rendere la corsa su strada uno sport sano e sicuro anche la sera.